dal Blog de LaMercantiSubscribe Now

Tecno realizza il progetto per l’istituto di Biomerieux a Marcy-l’Étoile in Francia.

Tecno, che da anni progetta e realizza spazi collettivi, è intervenuta per la nuova sede mondiale dell’istituto di ricerca Biomerieux, un’azienda leader mondiale nel campo della diagnostica in vitro da oltre 50 anni e oggi presente in 150 paesi.

Tale progetto ha previsto la produzione e la posa di tutte le pareti divisorie seguendo il progetto dei noti architetti francesi Valode & Pistre. Il loro lavoro consiste nella riflessione profonda del contesto umano e naturale da cui poi elaborano una creazione originale. Spesso nei loro progetti scelgono il bianco e le trasparenze del vetro come le dominanti principali.

Il progetto W80-Biomerieux è importante per la grande personalizzazione sia dal punto di vista tecnico, per cui sono state introdotte soluzioni che hanno consentito di raggiungere elevate performance acustiche, sia dal punto di vista estetico, con l’utilizzo di speciali elementi decorativi quali pannelli ciechi rivestiti in tessuto stampato in più di 40 diverse tonalità. Sono stati utilizzati anche elementi speciali quali pareti con pannelli ciechi in vetro laccato e vetro laccato magnetico.

Il risultato è una parete divisoria moderna che risponde pienamente a tutte le esigenze strutturali, acustiche, di personalizzazione e flessibilità creando per Biomerieux un gioco di colori e trasparenze: il tutto in perfetta armonia e sofisticata eleganza.

Pedrali per il ristorante Pavillon dello Skyway, Monte Bianco

Gli arredi Pedrali entrano a far parte di quella che viene definita l’ottava meraviglia del mondo: il nuovo complesso del Monte Bianco, sito a Courmayeur, con il magnifico impianto a fune e relative stazioni. Questo è sicuramente un progetto che ha coinvolto tecnici e progettisti per oltre 10 anni di lavoro nella progettazione e nella realizzazione di ogni dettaglio.

La scelta accurata dei materiali e delle tecnologie ha permesso l’inserimento ambientale delle opere in modo armonico e qualificante per il territorio, garantendo un risultato all’avanguardia sia in termini ingegneristici sia in termini di design.

La stazione intermedia, in località Pavillon, è stata pensata in modo da adattarsi elegantemente al contesto alpino del Mont Frety. Le caratteristiche del sito permettono l’inserimento di una serie di servizi complementari come ascensori interni, bar, ristoranti, tutti con terrazza panoramica, una sala convegni multimediale, area commerciale, musei, aree di comunicazione tematica, percorsi esterni di avvicinamento alla natura, giardino botanico e solarium esterno; il tutto dominato dalla vista sul Monte Bianco.

Nel bellissimo ristorante con panorama mozzafiato sulle montagne maestose, tra gli arredi di design made in Italy, troviamo tavoli e sedute Pedrali. Le sedie Malmö, con telaio in essenza di frassino tinto grigio chiaro e la scocca in multistrato rivestita in tessuto grigio, dominano la stanza richiamando i colori della natura circostante.

L’intero progetto è stato seguito e realizzato da Dimensione Ingenierie, costituita da un team di ingegneri e progettisti, disegnatori civili, meccanici, tecnici e designer operanti nei differenti ambiti professionali. La loro comprovata esperienza in progetti relativi ad impianti a fune e nel design delle stazioni sciistiche ha reso quest’opera una vera meraviglia immersa nella natura…e Pedrali ha inevitabilmente contribuito!

I prodotti Arper nell’hotel Mercer Barcelona

Arper, con i suoi prodotti, arreda alcuni ambienti del Mercer Barcelona, un Hotel di lusso situato nel cuore del quartiere gotico di Barcellona con un’ambientazione unica. Esso occupa un insieme di edifici di grande valore architettonico costruiti in parte su di un’antica città romana, decorati con archi medievali e affreschi che risalgono al XII secolo.

L’hotel Mercer è stato inaugurato nel 2012 e dispone di spazi curati e raffinati. Il progettista è il noto architetto spagnolo Rafael Moneo, vincitore del premio Pritzker Prize (1996) e del premio Prince of Asturias award (2012). Egli, in collaborazione con l’Università di Barcellona, si è occupato del recupero del magnifico patrimonio architettonico di questo hotel e di ogni suo particolare senza compromettere design e modernità. Ha dunque mantenuto l’aspetto storico integrandolo ad uno stile contemporaneo di un’eleganza indiscussa.

Nel Mercer Cocktail Bar, ambiente ricercato, emergono al bancone i noti sgabelli Ply in rovere nero. Con i suoi piani triangolari e la sua natura modulare, questo sgabello da vita a forme e colori che si uniscono in composizioni imprevedibili. Allo stesso tempo, ai tavoli, troviamo le sedie design Leaf: sedute, con forme semplici che ricordano i rami di un albero o la nervature di una foglia. All’interno dell’Hotel incontriamo anche le sedute in legno Aava e Saya e i tavoli Gher.

Arper ha partecipato attivamente alla creazione della ricercatezza di questo splendido hotel.

Edifici e uffici più belli ed originali del mondo

Il database di architettura online Architizer ha annunciato i vincitori del loro secondo concorso annuale per l’architettura più originale. Il risultato è stato un totale di 129 vincitori in 60 categorie. I vincitori sono stati decisi con la creazione di due vincitori distinti per ciascun gruppo che sono stati identificati sia da una giuria, sia dal voto popolare.

La giuria era composta da “300 aziende leader del settore “, mentre il voto popolare è stato determinato dal governo, tramite votazione online da più di 100 paesi.

Abbiamo evidenziato alcuni dei nostri edifici e uffici preferiti; per visualizzare l’ elenco complete, vedere Architizer.com.

Si tratta di edifici che rappresentano una chiara rottura con l’architettura tradizionale. Il denominatore comune sembra essere una concezione dello spazio che cerca di adattarlo all’utilizzazione specifica, siano uffici o musei. Questo sembra echeggiare le ultime tendenze nella progettazione di mobili per ufficio design

abbazia-st-maurice-switzerlandal-bahr-towers-abu-dhabial-bahr-towers-abu-dhabi-aedas-architectsbar del prahan-hotel-melbournecasa-103-portugal-ultramarinocineteca-nacional-siglo-xxi-mexicohuaxin-business-center-shanghailibreria popularjury-ninos-conarte-mexico-anagramamagma towers Mexiconew-zealand-crosson-clarke-carnachan-architectsportable-home-aph80-madrid-abaton-architectsristorante l’angolino Giapponesoft-house-germany-kennedy-and-violich-architecturesokol-blosser-vineria Oregonstazione di rifornimento e mcdonalds-georgia-khmaladze-architectstrevox-223-mexico-craft-arquitectostwo-hulls-house-canada-mackay-lyons-sweetapple-architectsuffici heavybit-industries-san-francisco-iwamotoscottUfici Cayan-Tower-Dubaivilla-kogelhof-netherlands-paul-de-ruiter-architects

La Torre Cayan a Dubai è stata votata miglior grattacielo residenziale.

MIGLIOR UFFICIO IN ALTEZZA (voto popolare): : Al Bahr Towers in Abu Dhabi, Aedas Architects

MIGLIOR UFFICIO IN ALTEZZA ( popolari ): Magma Towers, Messico, GLR ARQUITECTOS

UFFICIO (persone) : Heavybit Industries, San Francisco, architettura IwamotoScott

MIGLIOR UFFICIO DOWN (voto popolare): : Huaxin Business center, Shanghai, Architettura Scenic

BEST RELIGIOSI (voto popolare): : Abbaye de Saint – Maurice, in Svizzera, Savioz Fabrizzi architetto

Residenziale interno BEST (persone) : Casa 103, Portogallo, Ultramarino

BEST LOW RESIDENZIALE (voto popolare): : Soft House, Germania, Kennedy & Violich architettura

BEST RESIDENZIALE LOW (persone) : 223 TREVOX, Messico, CRAFT Arquitectos

MIGLIOR RISTORANTE : L’ Angolino, Giappone, Geneto

Il miglior negozio di vendita al dettaglio (voto popolare): : Sokol Blosser Winery Tasting Room, Oregon, Allied Lavori Architettura

Il miglior negozio di vendita al dettaglio (voto popolare): Stazione di rifornimento + McDonalds, Georgia, Khmaladze Architetti

Miglior casa famiglia (giuria) : Capanna su slitte, Nuova Zelanda, Crosson Clarke Architects Carnachan

Migliore casa per famiglia (persone) : Mobile Home APH80, Madrid, Abaton Architetti

Migliore casa per famiglia (giuria) : due scafi House, Canada, Architetti MacKay – Lyons

Migliore casa per famiglia (voto popolare): : Villa Kogelhof, Paesi Bassi, architetti Paul de Ruiter

Intervista a Antonio Consorti, designer di interni

Abbiamo intervistato Antonio Consorti, designer di internidi La Mercanti sulle tendenze per lo sviluppo di spazi per uffici in imprese moderne.

Quali sono le tendenze per lo sviluppo di uffici nelle aziende moderne?

Le aziende moderne si orientano sulla scelta di uffici con ampi spazi, con ripartizioni in vetro, e open space arredati con mobili dal design contemporaneo e funzionale. Ultimamente la tendenza è anche quella di creare un’ambiente confortevole dal punto di vista acustico e illuminotecnico.

Pensa che l’ufficio collettivo e aperto aumenti la sua diffusione?
Si certamente…

Come la diffusione delle tecnologie dell’informazione ha influenzato lo sviluppo di uffici e mobili per ufficio di design?

Penso che internet sia stato fondamentale, basti pensare all’enorme quantità di informazioni da attingere subito per la scelta dei migliori prodotti per l’ufficio di design, e viceversa utilissima vetrina per la aziende che produco e vendono arredi per ufficio. Grazie ad internet negli ultimi anni la cultura sui mobili per ufficio da parte degli acquirenti è cresciuta molto, favorendo sempre di più l’acquisto di prodotti di design ed ergonomici.

Comfort , ergonomia, estetica, robustezza : qual è l’importanza attribuita a questi fattori nella scelta di mobili per ufficio?

Sono tutti importanti, a partire dall’ergonomia e comfort come fattori fondamentale per la scelta di un prodotto sia che esso sia una scrivania sia una poltrona,  passando attraverso l’estetica che ne esalta il gusto e lo stile della persona, per finire alla robustezza, fattore importante per la durata nel tempo del prodotto.

Come si è evoluto il mercato negli ultimi anni?
A mio avviso “crisi e non crisi esclusa” il mercato si è diviso in due gruppi di clienti: i “nostalgici”, clienti all’antica, quelli che vogliono toccare con mano il prodotto e trattare il prezzo fino all’ultimo centesimo, e poi ci sono gli “avanzati” clienti che preferiscono risparmiare soldi e tempo acquistando sul web.

Pensa che gli imprenditori investono abbastanza per garantire una produttività ottimale e un confort adeguati ai loro impiegati?

Dipende dal tipo di imprenditore, sicuramente i nostri imprenditori locali, investono di più sulla produzione intesa come macchine, consulenze, ecc. L’arredo interno è sempre lasciato al caso, sono rare le situazioni di aziende con arredi confortevoli e di design.

Che voto darebbe loro in questo in questo senso , da uno a 20 ? 

10

Quale aspetto del suo lavoro la gratifica di più?  Mi gratifica molto, il fatto di progettare e  realizzare  degli ambienti che ho pensato per il cliente, e vederlo alla fine soddisfatto del mio operato.

7. Quale aspetto del suo lavoro che trova più difficile e sgradevole?

Personalmente trovo difficile dover dare delle comunicazioni su ritardi, problemi e imprevisti in cantiere durante un’installazione, ma in particolar modo trovo sgradevole il comportamento di alcuni clienti che senza scrupolo ti negano il contratto per poche centinaia di euro di diffenza, dopo che si è lavorato con molta professionalità.

Grazie!

Intervista all’architetto Emanuela Amabili di La Mercanti

Quali sono le tendenze per lo sviluppo di uffici nelle aziende moderne ?

Le tendenze di oggi sono la flessibilità e trasformazione degli spazi. La società è in continuo cambiamento per cui le aziende moderne devono sviluppare uffici “flessibili” ovvero che si adattano alle esigenze ordierne ma soprattutto che possono essere trasformati e modificati tenendo conto dei continui sviluppi tecnologici.

 Pensa che l’ufficio collettivo e aperto aumenti la sua diffusione ?

Penso che la scelta di creare uffici collettivi e aperti porti sollievo al lavoratore che non si trova più “rinchiuso” tra le mura o isolato, ma diventa parte integrante dello spazio lavorativo. Un fattore fondamentale per la riuscita di questi spazi è la fono assorbenza. Se questi spazi, infatti, vengono gestiti con un occhio di riguardo alla fonoassorbenza, avremo un ambiente ancor più confortevole in cui si può discutere col collega accanto senza dar fastidio agli altri.

Come la diffusione delle tecnologie dell’informazione ha influenzato lo sviluppo di uffici e mobili per ufficio di design?

La diffusione delle tecnologie dell’informazione è la principale causa dell’evoluzione degli spazi. Con internet, i vari software e apparecchi digitali, tutto si muove più velocemente e i ritmi sono sempre più frenetici. L’arredo dell’ambiente di lavoro diventa fondamentale poiché solo qui l’individuo può mediare questa frenesia trovando un po’ di confort e tranquillità.

Comfort, ergonomia, estetica, robustezza : qual è l’importanza attribuita a questi fattori nella scelta di mobili per ufficio?

Confort, ergonomia, estetica e robustezza sono tutti fattori fondamentali per la scelta dell’arredamento ed è dimostrato che proprio tenendo conto di queste linee guida,  si aumenta la produttività e si migliora l’atteggiamento del lavoratore. Una postazione scomoda provoca atteggiamenti negativi e poca concentrazione poiché ci si incentra sui propri malanni e sulle varie problematiche che questi ambienti comportano.

Come si è evoluto il mercato negli ultimi anni?

Il mercato è sempre alla ricerca di nuovi materiali, finiture e tecnologie di modo che  il lavoratore sia sempre più a proprio agio e possa lavorare nelle migliori condizioni possibili.

Pensa che gli imprenditori investono abbastanza per garantire una produttività ottimale e un confort adeguati ai loro impiegati?

Pur essendo argomenti che, soprattutto negli ultimi anni, sono stati molto pubblicizzati e pur essendoci studi che dimostrano la maggior produttività di un lavoratore in un ambiente confortevole ed ergonomico, sono ancora molti gli imprenditori che non garantiscono una adeguata postazione ai propri dipendenti.

Che voto darebbe loro in questo in questo senso , da uno a 20 ?

In base alla mia esperienza lavorativa nel settore, darei un 8 poiché in molti ancora non capiscono che una postazione ergonomica non è solo un vantaggio per il lavoratore ma anche per l’imprenditore stesso.

Quale aspetto del suo lavoro la gratifica di più? 

Sicuramente la soddisfazione e le gratificazioni dei clienti per il lavoro svolto.

 Quale aspetto del suo lavoro che trova più difficile e sgradevole?

Le problematiche causate da terzi (come ad esempio ritardi nelle consegne o nella produzione) e apprendere di aver perso un ordine non perché il cliente non sia soddisfatto del lavoro svolto o il prodotto non è piaciuto ma perché qualcun altro ha offerto cose meno costose e, il più delle volte, di scarsa qualità.

Intervista a Laura Olivieri: le tendenze per lo sviluppo degli uffici

Abbiamo intervistato la responsabile vendite  di La Mercanti sulle tendenze per lo sviluppo di spazi per uffici in imprese moderne.

Quali sono le tendenze per lo sviluppo di uffici nelle aziende moderne ?

Oggi le grandi aziende mirano ad avere spazi ampi, uffici con pareti in vetro dove la luce assume un’importanza rilevante, arredati con mobili confortevoli, essenziali ma dal design ricercato.

Pensa che l’ufficio collettivo e aperta aumenti la sua diffusione ?

Certamente.

Come la diffusione delle tecnologie dell’informazione ha influenzato lo sviluppo di uffici e mobili per ufficio di design ?

Le tecnologie dell’informazione sono fondamentali per lo sviluppo di un’idea innovativa dell’ufficio. Grazie a tutte le informazioni presenti in internet si va oltre la semplice idea di arredare. Si cercano prodotti, materiali e brands di un certo livello che possano rendere il posto di lavoro confortevole e produttivo. Inoltre, online, è possibile confrontare prezzi ed offerte in modo veloce e semplice.

Comfort , ergonomia, estetica, robustezza : qual è l’importanza attribuita a questi fattori nella scelta di mobili per ufficio ?

Certamente sono tutti fattori importanti: il comfort e l’ergonomia sono necessari per vivere al meglio le ore lavorative. L’estetica negli anni ha assunto sempre più un ruolo fondamentale affinché l’ufficio risulti gradevole agli occhi di tutti, infine, la robustezza è una qualità dal valore imprescindibile per garantire la durata nel tempo.

Come il mercato si è evoluto negli ultimi anni ?

Ci sono aziende che negli ultimi anni hanno investito molto nell’arredamento degli ambienti di lavoro ritenendolo un fattore indispensabile per aumentare la produttività.

Pensa che gli imprenditori investono abbastanza per garantire una produttività ottimale e un confort adeguati ai loro impiegati?

Certamente non si può generalizzare. Alcuni imprenditori sono coscienti di quanto possa essere importante il comfort in ufficio per ottenere il meglio dai propri impiegati, altri, soprattutto quelli che hanno piccole aziende, lo ritengono ancora un fattore poco rilevante.

Che voto darebbe loro in questo in questo senso , da uno a 20 ?

10

8. Quale aspetto del suo lavoro la gratifica di più?

Ciò che mi gratifica è il contatto con i clienti o gli ipotetici clienti. Godere della loro stima perché si è stati attenti alle loro necessità e quindi si è fatto un buon lavoro.

9. Quale aspetto del suo lavoro che trova più difficile e sgradevole?

Certamente l’imprevisto. Non tutti sono capaci di comprendere che dal momento dell’ordine, alla consegna del prodotto ci sono vari passaggi che possono comportare degli imprevisti risolvibili, ma con il tempo dovuto. E, ai giorni nostri, il valore del tempo si è perduto, si desidera tutto e subito a qualunque costo.

Grazie!

Un artista austriaco ha completamente reinventato la porta

 

porta di Torggler

porta di Torggler

Chiamata la porta evolution, questa porta a 4 pannelli si apre e chiude con eleganza, come se fosse fatta di pezzi di carta. Klemens Torggler l’ha chiamata una porta “flip panel” (o “Dryehplattentür”).

Tale porta sarebbe l’ideale con arredi ufficio moderni: in primo luogo, occupa poco spazio quando è aperta, e quindi si inserisce anche nel più piccolo ufficio, perché non ostacola il cammino; d’altro canto, il suo design è originale ed elegante.

Torggler porta alcune variazioni sulla porta, con i triangoli origameschi che piegano per assistere il movimento della porta, e un altro sistema con due aste su pannelli quadrati, di seguito.

Attualmente, la porta è un prototipo, ed è in una versione di vetro, acciaio e legno.

Guarda la versione a triangolo in azione qui di seguito: