dal Blog de LaMercantiSubscribe Now

Intervista all’architetto Emanuela Amabili di La Mercanti

Quali sono le tendenze per lo sviluppo di uffici nelle aziende moderne ?

Le tendenze di oggi sono la flessibilità e trasformazione degli spazi. La società è in continuo cambiamento per cui le aziende moderne devono sviluppare uffici “flessibili” ovvero che si adattano alle esigenze ordierne ma soprattutto che possono essere trasformati e modificati tenendo conto dei continui sviluppi tecnologici.

 Pensa che l’ufficio collettivo e aperto aumenti la sua diffusione ?

Penso che la scelta di creare uffici collettivi e aperti porti sollievo al lavoratore che non si trova più “rinchiuso” tra le mura o isolato, ma diventa parte integrante dello spazio lavorativo. Un fattore fondamentale per la riuscita di questi spazi è la fono assorbenza. Se questi spazi, infatti, vengono gestiti con un occhio di riguardo alla fonoassorbenza, avremo un ambiente ancor più confortevole in cui si può discutere col collega accanto senza dar fastidio agli altri.

Come la diffusione delle tecnologie dell’informazione ha influenzato lo sviluppo di uffici e mobili per ufficio di design?

La diffusione delle tecnologie dell’informazione è la principale causa dell’evoluzione degli spazi. Con internet, i vari software e apparecchi digitali, tutto si muove più velocemente e i ritmi sono sempre più frenetici. L’arredo dell’ambiente di lavoro diventa fondamentale poiché solo qui l’individuo può mediare questa frenesia trovando un po’ di confort e tranquillità.

Comfort, ergonomia, estetica, robustezza : qual è l’importanza attribuita a questi fattori nella scelta di mobili per ufficio?

Confort, ergonomia, estetica e robustezza sono tutti fattori fondamentali per la scelta dell’arredamento ed è dimostrato che proprio tenendo conto di queste linee guida,  si aumenta la produttività e si migliora l’atteggiamento del lavoratore. Una postazione scomoda provoca atteggiamenti negativi e poca concentrazione poiché ci si incentra sui propri malanni e sulle varie problematiche che questi ambienti comportano.

Come si è evoluto il mercato negli ultimi anni?

Il mercato è sempre alla ricerca di nuovi materiali, finiture e tecnologie di modo che  il lavoratore sia sempre più a proprio agio e possa lavorare nelle migliori condizioni possibili.

Pensa che gli imprenditori investono abbastanza per garantire una produttività ottimale e un confort adeguati ai loro impiegati?

Pur essendo argomenti che, soprattutto negli ultimi anni, sono stati molto pubblicizzati e pur essendoci studi che dimostrano la maggior produttività di un lavoratore in un ambiente confortevole ed ergonomico, sono ancora molti gli imprenditori che non garantiscono una adeguata postazione ai propri dipendenti.

Che voto darebbe loro in questo in questo senso , da uno a 20 ?

In base alla mia esperienza lavorativa nel settore, darei un 8 poiché in molti ancora non capiscono che una postazione ergonomica non è solo un vantaggio per il lavoratore ma anche per l’imprenditore stesso.

Quale aspetto del suo lavoro la gratifica di più? 

Sicuramente la soddisfazione e le gratificazioni dei clienti per il lavoro svolto.

 Quale aspetto del suo lavoro che trova più difficile e sgradevole?

Le problematiche causate da terzi (come ad esempio ritardi nelle consegne o nella produzione) e apprendere di aver perso un ordine non perché il cliente non sia soddisfatto del lavoro svolto o il prodotto non è piaciuto ma perché qualcun altro ha offerto cose meno costose e, il più delle volte, di scarsa qualità.

Intervista a Laura Olivieri: le tendenze per lo sviluppo degli uffici

Abbiamo intervistato la responsabile vendite  di La Mercanti sulle tendenze per lo sviluppo di spazi per uffici in imprese moderne.

Quali sono le tendenze per lo sviluppo di uffici nelle aziende moderne ?

Oggi le grandi aziende mirano ad avere spazi ampi, uffici con pareti in vetro dove la luce assume un’importanza rilevante, arredati con mobili confortevoli, essenziali ma dal design ricercato.

Pensa che l’ufficio collettivo e aperta aumenti la sua diffusione ?

Certamente.

Come la diffusione delle tecnologie dell’informazione ha influenzato lo sviluppo di uffici e mobili per ufficio di design ?

Le tecnologie dell’informazione sono fondamentali per lo sviluppo di un’idea innovativa dell’ufficio. Grazie a tutte le informazioni presenti in internet si va oltre la semplice idea di arredare. Si cercano prodotti, materiali e brands di un certo livello che possano rendere il posto di lavoro confortevole e produttivo. Inoltre, online, è possibile confrontare prezzi ed offerte in modo veloce e semplice.

Comfort , ergonomia, estetica, robustezza : qual è l’importanza attribuita a questi fattori nella scelta di mobili per ufficio ?

Certamente sono tutti fattori importanti: il comfort e l’ergonomia sono necessari per vivere al meglio le ore lavorative. L’estetica negli anni ha assunto sempre più un ruolo fondamentale affinché l’ufficio risulti gradevole agli occhi di tutti, infine, la robustezza è una qualità dal valore imprescindibile per garantire la durata nel tempo.

Come il mercato si è evoluto negli ultimi anni ?

Ci sono aziende che negli ultimi anni hanno investito molto nell’arredamento degli ambienti di lavoro ritenendolo un fattore indispensabile per aumentare la produttività.

Pensa che gli imprenditori investono abbastanza per garantire una produttività ottimale e un confort adeguati ai loro impiegati?

Certamente non si può generalizzare. Alcuni imprenditori sono coscienti di quanto possa essere importante il comfort in ufficio per ottenere il meglio dai propri impiegati, altri, soprattutto quelli che hanno piccole aziende, lo ritengono ancora un fattore poco rilevante.

Che voto darebbe loro in questo in questo senso , da uno a 20 ?

10

8. Quale aspetto del suo lavoro la gratifica di più?

Ciò che mi gratifica è il contatto con i clienti o gli ipotetici clienti. Godere della loro stima perché si è stati attenti alle loro necessità e quindi si è fatto un buon lavoro.

9. Quale aspetto del suo lavoro che trova più difficile e sgradevole?

Certamente l’imprevisto. Non tutti sono capaci di comprendere che dal momento dell’ordine, alla consegna del prodotto ci sono vari passaggi che possono comportare degli imprevisti risolvibili, ma con il tempo dovuto. E, ai giorni nostri, il valore del tempo si è perduto, si desidera tutto e subito a qualunque costo.

Grazie!

Un artista austriaco ha completamente reinventato la porta

 

porta di Torggler

porta di Torggler

Chiamata la porta evolution, questa porta a 4 pannelli si apre e chiude con eleganza, come se fosse fatta di pezzi di carta. Klemens Torggler l’ha chiamata una porta “flip panel” (o “Dryehplattentür”).

Tale porta sarebbe l’ideale con arredi ufficio moderni: in primo luogo, occupa poco spazio quando è aperta, e quindi si inserisce anche nel più piccolo ufficio, perché non ostacola il cammino; d’altro canto, il suo design è originale ed elegante.

Torggler porta alcune variazioni sulla porta, con i triangoli origameschi che piegano per assistere il movimento della porta, e un altro sistema con due aste su pannelli quadrati, di seguito.

Attualmente, la porta è un prototipo, ed è in una versione di vetro, acciaio e legno.

Guarda la versione a triangolo in azione qui di seguito:

Gli architetti proclamano questi i migliori 14 nuovi edifici del 2013

Gli architetti proclamano questi i migliori 14 nuovi edifici del 2013

Archdaily ha fatto un sondaggio per determinare i migliori edifici in tutto il mondo, che unisce la bellezza, l’intelligenza, la creatività, e il servizio alla comunità.

Dopo aver ricevuto le applicazioni da più di 3.500 progetti presentati sul suo sito web lo scorso anno, la pubblicazione ha chiesto ai lettori di votare per i loro favoriti tra 14 categorie. Sessanta mila persone hanno votato.

appartamento Parigiarchitettura publica-Newbern-Alabamacappella-Canarie Espagnecasa-Ho-Chi-Minh-City-Vietnamchalet-Portogallohall tiro all’arco Giapponehotel-PortogalloMcdonalds-Batumi-Georgiamuseo-marittimo-Helsingor-Danemarkospedale Portogalloscuola-Lisbona-Portogallostruttura industriale  Antinori-Firenzeuffici-SingaporeWalmartcom-Sao-Paulo-Brasile
  1. MIGLIORE architettura commerciale : Combinazione distributore di carburante e McDonald a Batumi, in Georgia.
  2.  Migliore architettura CULTURALE : Il Museo Nazionale della Marina danese Helsingor, in Danimarca.
  3.  Architettura MIGLIORE FORMAZIONE: Braamcamp Freire, una scuola secondaria a Lisbona, Portogallo.
  4.  MIGLIORE architettura casa : Tree Houses serpente, un albergo su palafitte in un parco nazionale nel nord del Portogallo.
  5.  MIGLIORE casa : Binh Thanh House, una casa bifamiliare a Ho Chi Minh City, Vietnam.
  6.  MIGLIORE abitazione : Head of Air, un edificio in legno a nord di Parigi, in Francia.
  7.  MIGLIORE architettura industriale : Antinori, un complesso cantina vicino a Firenze, Italia
  8.  MIGLIORE architettura d’interni : uffici Walmart.com a São Paulo, in Brasile.
  9.  MIGLIOR UFFICIO : 48 Nord Canal Road, uno spazio ufficio boutique a Singapore.
  10.  MIGLIORE architettura pubblica : Newbern Town Hall, un centro civico in Newbern, Alabama, Stati Uniti.
  11.  MIGLIORE RISTRUTTURAZIONE : Tre Cuspidi Chalet, un Sé ristrutturato, Portogallo palazzo.
  12.  MIGLIORE architettura religiosa : San Giovanni Battista cappella, una chiesa cattolica nelle isole spagnole delle Canarie.
  13.  MIGLIORE SPORT architettura : Tiro con l’arco di Hall & Boxing Club, un centro sportivo a Tokyo, Giappone.
  14.  MIGLIORE architettura SALUTE : Alcácer do Sal Residences, un hotel / ospedale Alcacer do Sal, Portogallo.

 

Le poltrone attesa o divani ufficio italiani premiati negli USA

Le poltrone attesa o divani ufficio made in Italy vincono un altro prestigioso premio negli USA

Un altro importante riconoscimento internazionale è stato assegnato a poltrone attesa o divani ufficio italiani. Il prestigioso “GOOD DESIGN AWARD 2013”, assegnato dal Chicago Athenaeum Museum of Architecture and Design, è stato assegnato al sistema modulare di poltrone attesa o divani ufficio Kaleido, progettato e realizzato da studio Kastel Driusso in Italia. Il premio conferma la qualità estetica e funzionale di questo divano modulare ideale per gli spazi contract.

poltrone attesa Kastel

poltrone attesa Kastel

poltrone attesa Kastel

poltrone attesa Kastel

Mobili per ufficio multifunzionali : sempre più di moda

letto-scrivania

letto-scrivania

Mira Schröder: letto-scrivania

Mira Schröder: letto-scrivania

 

tavolo ghiacciaia

tavolo ghiacciaia

La mancanza di spazio, ma anche una crisi economica che richiede frugalità e funzionalità moltiplicano i mobili per ufficio multifunzionali.
Sopra, una scrivania che è ben presto un letto.

lavello multifunzione

lavello multifunzione

Qui a destra, un barile è stato trasformato in un tavolino da bar con radiatore , mentre a sinistra non è un mobile per ufficio, ma l’idea è grande e pratica. Se avete mai lottato per riempire un secchio in un lavandino  troppo stretto, potrete subito capire cosa intendo dire.

tavolo-PC

tavolo-PC

Qui sotto a sinistra, un bellissimo piccolo tavolo da soggiorno, con cassetto porta-oggetti, che si trasforma rapidamente in tavolo PC.

Utilissimo anche in ufficio.

Una soluzione pratica ed elegante per la casa e per l’ufficio.

 

 

 

 

 

 

 

scala-bar

scala-bar

 

scala-libreria

scala-libreria

 

Infine, qui a sinistra, un bar-scala, e a destra, una biblioteca scala.

Una libreria che contiene sedie da riunione e tavoli

Il designer Orla Reynolds capisce che lo spazio può essere difficile da trovare se si lavora in un piccolo ufficio, e ha disegnato una libreria che contiene tavoli e sedie da riunione. Ideale anche come mobile per ufficio, come piccolo tavolo riunioni o mangiare pranzo in ufficio.

Perfetta per piccoli spazi, sedie e tavoli si inseriscono nelle fessure nella libreria in modo che possano essere utilizzati e conservati con facilità.
Questo gruppo può essere utilizzato come tavolo da pranzo o per intrattenere gli ospiti quando arrivano, a casa, o per le riunioni in ufficio. I ripiani possono anche essere organizzati per ospitare diversi tipi di spazi abitativi.

libreria con tavoli e sedie

libreria con tavoli e sedie

libreria con tavoli e sedie

libreria con tavoli e sedie

 

Il premio puah design 12/2013 : il cabriolet Lancia Flavia

La Lancia Flavia

La Lancia Flavia

Dopo soli 18 mesi dal suo lancio, la produzione della cabriolet Lancia Flavia è stata interrotta per sempre. Infatti, invece di 2.000 vetture previste per la vendita sul mercato italiano nel 2013, solo 225 di queste cabriolet sono state vendute, nonostante un lancio commerciale clamoroso e una riduzione di prezzo di € 13.000, da 37.900 € a 24.900 €. Si tratta di un fallimento commerciale tanto più amaro che il Gruppo Fiat, che possiede Lancia, Alfa Romeo e Chrysler, ha sempre avuto una tradizione di successo nella progettazione di belle macchine. Basta gettare uno sguardo all’Alfa Romeo 4C, qui sotto, che FHM Magazine, la più prestigiosa rivista di moda dedicata al pubblico del Regno Unito, ha premiata “Car of the Year 2013 “.

Alfa Romeo design: la 4C

Alfa Romeo design: la 4C

Così, ecco i motivi dell’attribuzione del premio Puah Design alla defunta Lancia Flavia:

  1. Ci sono molte ragioni per ammirare gli Stati Uniti, ma dobbiamo anche essere consapevoli delle nostre capacità in Italia: i mobili e le auto italiane non hanno nulla da invidiare al design americano, quindi perché cercare di vendere in Europa un auto di design americano?
  2. Considerando il prezzo della benzina, e il minor consumo di vetture diesel, perché questa cabriolet era disponibile solo nella versione a benzina?
  3. Perché chiamare Lancia una vettura che di una Lancia ha nulla, né esteticamente né nella meccanica?