dal Blog de LaMercantiSubscribe Now

Ufficio progettato e realizzato da La Mercanti

Recentemente La Mercanti ha arredato gli uffici di Maui Media, società che conduce campagne e servizi pubblicitari per una nota food blogger del territorio.

Il responsabile dell’azienda, aveva la necessità di adibire, ad uso ufficio, uno spazio per lo più ristretto. Si tratta di uno studio grafico pubblicitario in cui la collaborazione tra i vari dipendenti è fondamentale e indispensabile.

L’ufficio planning de La Mercanti ha dunque studiato gli spazi così da sfruttarli al meglio. Il locale è stato suddiviso in due parti. All’entrata una zona accoglienza/riunioni con un arredo semplice e funzionale: un tavolo squadrato, grande ed elettrificato per permettere l’utilizzo di tablet o computer durante le riunioni o le presentazioni al cliente; un mobile contenitore con ante per sistemare la stampante e i documenti e un angolo caffè. Per l’altra parte, la zona operativa, si è preferito l’utilizzo di due workstation così da permettere agli operatori di collaborare tra loro in modo immediato e pratico.

La scelta è ricaduta sulle scrivanie 5th Element di Las Mobili, composte da scrivania e mobile base con top access per nascondere i cavi e creare spazio utilizzabile sul mobile. Al centro delle scrivanie è stata inoltre prevista una barra attrezzabile su cui è possibile inserire la lampada e altri accessori senza ingombrare il piano di lavoro.

La divisione dei due spazi è stata possibile grazie a dei pannelli fonoassorbenti Oversize della Caimi Brevetti che oltre al ruolo di separatori, hanno anche il compito di ridurre il riverbero all’interno della stanza per un miglior confort acustico.

Essendo un spazio piccolo, si è cercato di utilizzare il colore per dare luce e armonia: per i piani si è scelto il bianco mentre per le sedute e i pannelli fonoassorbenti si è optato per variazioni di verde e giallo. Il risultato è stato più che soddisfacente, sia da un punto di vista pratico che da un punto di vista estetico e concettuale.

La Mercanti fornisce la nuova sede dell’Archivio Notarile AP

Nel corso dell’anno 2019, abbiamo avuto il piacere di arredare la nuova sede dell’Archivio Notarile di Ascoli Piceno.

Il progetto riguardava: l’arredo dei nuovi uffici di funzionari e dirigenti, l’area destinata al pubblico, un archivio e i tendaggi.

Nell’area destinata alla ricezione del pubblico, l’esigenza della dirigente era quella di predisporre un lungo banco reception, chiuso dal lato d’ingresso con delle porte. Insieme al bancone è stata poi posizionata una postazione di lavoro operativa, degli armadi contenitori e un tavolo riunioni d’appoggio con delle sedute per la consultazione. Abbiamo unificato le linee d’arredo utilizzando la serie NICE di Las Mobili per la reception, adattata con delle porte realizzate a misura dal nostro partner Falegnameria FIMA. Per gli arredi è stato proposto il 5th ELEMENT di Las Mobili con i rispettivi mobili contenitori e per le sedute le SPIRIT AIR di Sitland, con schienale in rete e poggiatesta regolabile.

Negli uffici, abbiamo disposto delle postazioni singole sempre 5th Element, con scrivania pricipale e allungo, mobili contenitori alti e sedute SPIRIT AIR.

L’archivio è stato realizzato con delle scaffalature modulari serie MITO di Gs Industry: prodotto molto valido per la destinazione d’uso della committenza, che aveva l’esigenza di modulare l’interesse dei ripiani per ciascuna campata, andando a differenziare la portata in base al peso dei manufatti da archiviare.

Per completare il tutto, abbiamo effettuato anche la fornitura dei tendaggi interni. Essendo lo stabile dotato di infissi in alluminio, si è convenuto, con la committenza, di utilizzare tende veneziane in alluminio temperato per ogni singolo infisso, installate direttamente sullo spazio fra vetro e ferma-vetro. In questa maniera, è stato possibile rendere flessibile la gestione della schermatura solare.

Rapida ristrutturazione per la Enter Srl

Di recente abbiamo sviluppato un progetto di ristrutturazione con un nostro cliente storico: la Enter srl di Grottammare. Azienda con più di 20 anni di esperienza nella progettazione di software gestionali, web marketing e SEO.

L’azienda aveva l’esigenza di modificare lo spazio all’ingresso, per allargare l’ufficio operativo e modificare di conseguenza la zona uffici e sala riunioni, così da ricavare l’ufficio amministrazione, attualmente posizionato all’ingresso.
Gli uffici, realizzati più di 20 anni fa, erano tramezzati da vecchie pareti divisorie di prima concezione. Dovendo effettuare un vero e proprio “cut and shaft” abbiamo studiato e valutato ogni particolare costruttivo delle attuali pareti, così da poterle integrare alle nuove pareti divisorie: le OVER di MODULO.

A seguito della valutazione progettuale con alcuni responsabili interni, abbiamo studiato la parte tecnica per organizzare al meglio il lavoro di smontaggio e rimontaggio, possibile solo durante il week end.
Prima di iniziare, c’è stata una riunione tecnica con gli impiantisti del cliente, e subito dopo aver ricevuto tutto il materiale in magazzino, sono state fissate le date per lo smontaggio, effettuato durante un fine settimana. Nel successivo week end, abbiamo per tanto rimontato gli uffici, integrando gli impianti elettrici e idraulici (raffrescamento-ricircolo aria).
In ultimo sono state effettuare le rifiniture, le varie regolazioni, le installazioni delle pellicole e delle serigrafie.

Il cliente è rimasto molto soddisfatto del lavoro svolto e soprattutto delle tempistiche di realizzazione, che non hanno portato disagi in ambito lavorativo.

Realizzazione de La Mercanti per lo Studio Arcadia

Lo Studio Commerciale Arcadia Srl di San Benedetto Del Tronto, qualche mese fa ha espresso a La Mercanti, l’esigenza di rinnovare tutte le sedute operative e direzionali dei vari uffici, oltre alla collocazione, in spazi non utilizzati, di armadiature a tutta altezza per contenere l’archivio corrente dello studio.
La soluzione ideata per le armadiature è stata quella di utilizzare dei contenitori universali della Las Mobili con ante a tutta altezza e ripiani in metallo, per assicurare una maggiore portata del carico.
Tutti gli armadi sono stati fissati alle pareti, e dove necessario, sono state applicate delle asolature sulle schiene in base alle posizioni delle scatole di derivazione.

In relazione alle poltrone, la scelta è caduta sulle Klassic di Kastel con schienale medio per le direzionali, le Kyos sempre di Kastel per i visitatori, mentre per le operative si è optato per le Maeva con schienale medio di Vaghi.

Siamo ancora in fase di ultimazione del lavoro in quanto alcune ante speciali devono essere prodotte perché fuori misura in altezza. Dovremmo terminare il tutto entro le prossime settimane.
Nel frattempo, il resto dei contenitori è già in uso e riordinato con faldoni e pratiche, ciò ha fatto si che il cliente potesse apprezzarne la funzionalità e la praticità.

La Mercanti fornisce arredi dal design moderno per l’azienda Unionalpha Spa

Lo scorso giugno La Mercanti è stata contattata dall’arch. Matteo Salvi il quale ci ha coinvolti in un progetto spazi ufficio per un suo cliente di Comunanza, la Unionalpha spa, azienda leader nella fornitura di cablaggi per elettrodomestici industriali e piccoli elettrodomestici.

Il progetto riguardava una ristrutturazione integrale di un piano del loro stabilimento, sviluppato in maniera tale da ospitare tutti gli uffici relativi all’area commerciale, soprannominata dalla proprietà “War Room” e tutti quelli dell’area presidenziale.

L’architetto Salvi, ha studiato lo spazio suddividendolo in due ambienti open space. L’area commerciale è stata delimitata da isole di contenitori bassi, mentre l’area presidenziale è stata schermata dal blocco della sala riunioni. Il format richiesto dalla committenza, in quanto al design e alla tipologia di arredi, è stato quello di avere un’unica linea di mobili e sedute, sia per la parte “operativa” che per quella “direzionale”, uniformando così lo stile.
Essendo un’azienda molto tecnologica, abbiamo proposto una linea di tavoli riunione e scrivanie con allungo, con alto valore estetico e tecnologico: l’X5 di Officity, un nuovo brand della Quadrifoglio spa. Le finiture scelte dal cliente e dall’architetto, sono state l’olmo per il piano e il bianco opaco per le gambe, con un’unica variante nella sala riunioni principale, dove si è scelta la finitura grigio ombra per le gambe.

Ogni postazione è stata poi corredata di tutti gli elementi tecnici: il passaggio dei cavi in maniera ordinata e nascosta, le cassettiere personali su ruote, sempre della stessa linea, e le sedute operative SUGAR NET di Quinti con struttura bianca, schienale in rete grigia e sedile rivestito in tessuto color mandarino, per la parte commerciale, mentre blu avio, per quella presidenziale.
Per i tavoli riunioni dell’area “War Room” invece, è stata proposta una sedia simpatica, dalle linee morbide e soprattutto facile da spostare, la TWEET di Pedrali, nella combinazione bicolore bianco/arancio.
Al contrario, nelle sale riunioni principali, insieme al tavolo X5, si è scelta una seduta dal design più futuristico: la DINAMICA di OFFSIT in rete, un brand della Quadrifoglio spa.

Tavolo conferenza fuori misura: detto, fatto!

In occasione del trasferimento della propria sede e per l’allestimento di una nuova sala conferenze, si è rivolta a noi l’azienda Cerverd Group Spa, il più grande Information Provider in Italia nonché una delle principali agenzie di rating in Europa.

La richiesta, aveva carattere di urgenza quindi, prontamente e con la collaborazione anche dell’ufficio tecnico della DVO, abbiamo progettato e realizzato un tavolo conferenza su misura, in base alle esigenze richieste dal cliente.
Il tavolo doveva ospitare un minimo di 4 persone e necessitava di piani e struttura in laminato colore bianco.
Importantissima l’elettrificazione, proposta con canalizzazioni sotto piano e top-access.

Il prodotto è stato consegnato nel tempo richiesto e con le dovute certificazioni e documentazioni del materiale utilizzato tra cui, come tutti i prodotti Della Valentina Office, quella di Pannello Ecologico e GREENGUARD Certification.

Elegante studio legale arredato da La Mercanti

Collaborazione interessante tra La Mercanti e un noto studio legale sito al centro di Ascoli Piceno, iniziata con la richiesta dell’ allestimento della sala attesa.
L’esigenza era di un arredo semplice ma elegante, per cui la scelta si è concentrata sui prodotti della Elleci Office: divano e poltrona Kiabì, tavolino basso e portabiti.

Stabilito un rapporto di fiducia e ottima collaborazione, l’avvocato ha chiesto all’arch. Amabili, di realizzare anche il suo studio. La stanza, illuminata da grandi finestre poste su un lato, doveva prevedere, oltre alla scrivania con allungo e un mobiletto, anche un piccolo tavolo riunioni.
In questo caso, sono stati preferiti i prodotti di Las Mobili e Quinti.
Ufficio elegante, funzionale e allo stesso tempo di ottima qualità e finiture.

Per il mobilio è stata utilizzata la linea JULIO con finitura Teak Samoa. Arredo morbido dalle linee essenziali che esprimono leggerezza ed eleganza.
Riguardo alle sedute, sono state scelte le linee SENATOR FULL per direzionale e visitatore e HOST abbinate al tavolo riunioni. L’attenzione si è posta soprattutto sulle finiture delle sedute poiché dovevano comunicare importanza senza inombrare l’arredo.
Proprio per questa esigenza si è scelta la finitura bordeaux per la seduta direzionale e avorio per le altre.

La Mercanti: un arredamento di qualità per un ambiente prestigioso

Lo scorso Giugno siamo stati contattati dal dott. Federico Ferraris, giovane Notaio operante nella zona di Montalto Marche che, dovendosi trasferire a Grottammare, cercava delle soluzioni per arredare il nuovo studio sito all’interno di una bellissima palazzina di nuova concezione.

Dal primo sopralluogo effettuato, sono state evidenti sin da subito, le finiture di pregio dei vari ambienti, ideali per l’ufficio di un Notaio che aveva come esigenza quella di arredare lo spazio reception, la sala stipule e il suo ufficio privato, con degli arredi di alta qualità dalle finiture eleganti.

La nostra proposta, dopo avere studiato attentamente ogni singolo spazio, è stata quella di arredare la zona reception con un bancone ad “L” dalle linee moderne e dai colori chiari. Abbiamo infatti suggerito il bancone Nice di Las Mobili ed una poltrona operativa Pyla Mesh di ICF mentre nella zona attesa si è ricavato spazio per tre poltrone Saari di Arper con le quali abbiamo creato una macchia di colore verde/blu petrolio molto elegante.

Essendoci occupati anche dell’illuminazione, nella sala attesa e reception abbiamo proposto corrispettivamente, delle lampade a parete Tecla a Led di Icone di Luce e una particolare lampada a sospensione di Nemo, Ellisse Double a Led.

Sia per la Sala Stipule che per l’ufficio del Notaio, la scelta è ricaduta sulla linea CX di Frezza in palissandro, linea dalle forme rigorose, pulite ed eleganti.
Inoltre, la disposizione di questo ambiente prevedeva un tavolo rettangolare per 8 persone, un mobile basso a 6 ante e delle poltrone Aston Conference di Arper rivestite in pelle fiore testa di moro. A completare il tutto, il magnifico lampadario di Nemo, il Crow Minor in versione Plana, con lampade a Led.

Nell’ufficio del Notaio, si è concentrata tutta la nostra cura dei dettagli e dei “centimetri” nonostante gli spazi non fossero così generosi. Infatti in meno di 13 mq, si è riuscito a collocare una libreria a giorno sulla parete di fondo, una scrivania con mobile laterale di lunghezza 2,35 mt e un mobile basso a 3 ante, oltre il trittico di poltrone. La scelta degli arredi è stata la medesima della Sala Stipule, ovvero scrivania e mobili in palissandro della serie CX di Frezza, libreria a giorno serie System di Porro, seduta direzionale Of Course di Sedus, e sedute visitatori Aston Conference di Arper. Il tutto illuminato dalla “tecnicissima” lampada a sospensione LED Ned di Artemide.

Lo studio in ogni particolare e in ogni dettaglio, è stato portato avanti passo passo con il Notaio Ferraris, con il quale si è istaurato un buon rapporto di stima cresciuta durante le ore passate insieme a studiare le varie soluzioni.
Il risultato dell’ottimo lavoro è dunque il frutto della stretta collaborazione che c’è stata.
Riportiamo di seguito alcune foto scattate subito dopo l’installazione degli arredi.