dal Blog de LaMercantiSubscribe Now

Efficienza in ufficio: la cosa giusta da fare

La Mercanti è esperta nella consulenza individuale per la progettazione.
La progettazione di posti di lavoro più efficienti è un processo altamente complesso e soggettivo. Il nostro staff offre ai progettisti e agli architetti un supporto individuale completo, sia per le nuove costruzioni, che per la ristrutturazione degli uffici esistenti. Occorre quindi prendere in considerazione molteplici aspetti quali l’organizzazione dell’ufficio, l’ottimizzazione delle superfici, l’integrazione dei mezzi, le strategie per il benessere, le normative. Gli esperti de La Mercanti dispongono della competenza, dell’esperienza e degli strumenti di progettazione moderni che sono necessari per questo.

Indagare su come i dipendenti si sentono in ufficio, su che cosa è importante per loro e sui potenziali di miglioramento.

Saper valutare il comfort di una seduta da ufficio

Esiste sempre una prima volta… anche nel saper valutare il comfort di una cosiddetta “seduta” da ufficio. Nel mio caso, dal punto di vista strettamente professionale, non ho molti dubbi poiché devo confermare che, in Italia, la quasi totalità delle persone, donne e uomini, giovani e meno giovani, non sono “capaci” di assumere una postura assisa corretta e quindi non possono avere una percezione appropriate del comfort inteso anche come contributo sostanziale ad un maggior rendimento oltre ad una responsabile attenzione alla propria salute.

Quando affermo capaci (questa volta non virgolettato) intendo anche dire che non sanno resistere alle proprie abitudini posturali ovvero sedersi in punta del sedile, protratti sempre di più verso il piano della scrivania. Schiena sempre più curva, notevoli disagi alla colonna vertebrale e conseguente avvicinamento (dannoso come tutto il resto) degli occhi al video.

E nonostante si manifestino tutta una serie di fastidi all’ apparato muscolo-scheletrico e all’ apparato visivo (che a volte possono diventare cronici) la maggioranza tende a perseverare e non si lamenta troppo!!
Ecco il punto cruciale: se si assume una postura assisa corretta così come ci si pone alla guida della propria autovettura la colonna vertebrale deve essere sempre ben appoggiata e sostenuta dallo schienale. Infatti la prima percezione di comfort fisiologico è data dalla qualità dello schienale, in particolare il supporto offerto al tratto lombare e dorsale. La seconda valutazione è riferita alla tipologia del sedile e se, come si diceva prima, se ne usa quasi sempre la parte anteriore (in ufficio) allora la percezione di comfort è inesistente contrariamente a quanto avviene durante la scelta della propria autovettura.
E davvero strano come le persone prestino un rigorosa attenzione al comfort in auto piuttosto che a quello in ufficio… no non è strano: il comfort in auto lo pagano con i propri soldi e quindi la pretesa è decisamente maggiore mentre in ufficio usano quello che l’ azienda gli mette a disposizione… per cui…

Dopo questa lunga e doverosa premessa dovrei parlare di Humanscale e della vocazione storica di confrontarsi con gli utenti, potenziali o acquisiti, per incentivarli ad assumere una postura corretta. Nella nostra website, nel comparto seating, ci sono video che raccontano il prodotto in ogni minimo dettaglio. Vere e proprie dimostrazioni, tutte da osservare con attenzione, una serie di messaggi “subliminali” per attirare l’attenzione (sicuramente) ma per sollecitare anche dei punti di riflessione sui propri comportamenti posturali e modificarli a vantaggio della propria salute oltre che efficienza operativa.

Intendiamoci Humanscale non è l’unica azienda a perseguire la strada dell’informazione e formazione ma a giudicare dal successo crescente, in ogni parte del mondo, sicuramente è una delle poche che lo sa fare con grande professionalità e credibilità: questo è quello che dicono di noi e ne siamo, ovviamente, molto orgogliosi.

Per quanto riguarda le novità di Salone Ufficio riconfermeremo il messaggio già presentato con grande successo all’ Orgatec di Colonia, lo scorso Ottobre: Humanscale e l’Evoluzione dello Spazio di Lavoro.

Luciano Guglielmini

Arredarsi un ufficio in casa per il telelavoro, conviene?

automattic, lo staff

automattic, lo staff

Recentemente, Michael Dell, fondatore della società omonima che è il terzo più grande produttore di computer al mondo, ha detto di voler ricorrere massicciamente al telelavoro per i dipendenti. Ci sono diverse ragioni per optare per il telelavoro. Ecco un elenco di quelle che sembrano più importanti :

  1. consente di risparmiare denaro al lavoratore , in quanto i percorsi per arrivare in ufficio sono sempre più costosi
  2. consente di risparmiare tempo ed energia del lavoratore
  3. evita l’inquinamento da automobili Lavoratori
  4. evita la congestione. A seguito della decisione di Yahoo e Hewlett- Packard per abolire il telelavoro, Silicon Valley ha visto moltiplicarsi gli ingorghi
  5. consente di risparmiare i soldi dell’azienda, perché gli uffici sono così costosi da acquistare o affittare, e da mantenere

C’è un’altra società, Automattic, che ha creato WordPress, il software per la creazione di siti web più utilizzati al mondo, adottati da circa il 15 % di tutti i nuovi siti web.Ebbene, questa azienda non ha uffici. Ogni nuovo lavoratore riceve un assegno di 2.000 dollari per costruire un ufficio a casa, l’acquisto di partizioni ad esempio ufficio, ufficio di progettazione, sedia da ufficio, ecc .

pareti divisorie

pareti divisorie

Forse che tutti dovrebbero smettere di ufficio di costruire una casa, con o senza pareti divisorie ? Penso che dipenda dal tipo di attività. Le due ditte summenzionate sono specializzate in attrezzature per il telelavoro e le comunicazioni digitali e in software per la creazione di siti web, rispettivamente. Questo non significa che esse rinuncino completamente a riunire i loro dipendenti: i lavoratori di WordPress si danno appuntamento una o due volte all’anno in luoghi incantevoli, come Atene, il Quebec, La Paz, Città del Messico, San Francisco e Santa Cruz, in California.

Sicchè il telelavoro può essere applicato in misura maggiore o minore a seconda del tipo di attività. A volte sarà completamente contro – produttivo, altre volte saprà aumentare la produttività e la redditività della società. E voi, cosa ne pensate?

 

Il vostro ufficio ha ancora bisogno di un tavolo riunioni?

Tecno, tavolo riunioni modulare

Tecno, tavolo riunioni modulare

 

Il tavolo riunioni, sostituito da computer, video-conferenze e telelavoro?

Recentemente, in un articolo sulla rivista Forbes, David K. Williams, imprenditore di successo, ha sostenuto che abbandonando le riunioni si diventa capaci di creare veri leader. Ciò che fa riflettere. In un momento in cui le capacità e le possibilità di comunicazione sono state moltiplicate da Internet, e-mail, PDA, i computer, le reti sociali, è ancora necessario dedicare una parte delle sue riunioni di lavoro locali, l’installazione di un tavolo di incontro e riunione di sedie, costosi e ingombranti ? Oltre al prezzo di uffici nelle principali città, spesso superiore a diverse migliaia di euro al metro quadrato.

Inoltre, telelavoro e videoconferenze rendono ora possibile comunicare efficacemente con i colleghi o anche siti commerciali in altre città. Aggiungiamo a questo i costi di viaggio che continuano a salire, e siamo in grado di capire che sta diventando sempre più difficile e costoso incontrarsi in molti per discutere, pianificare e lavorare insieme.

L’abbandono del tavolo riunioni : non così sicuro, almeno non in modo così radicale

In effetti, una prestigiosa e potente leader nella tecnologia delle comunicazioni come Marissa Mayer, presidente di Yahoo, ha deciso di eliminare la possibilità di utilizzare il telelavoro per i dipendenti della società, in quanto si è resa conto che i dipendenti che utilizzano il telelavoro sono meno produttivi, e hanno bisogno solo di un confronto de visu con altri colleghi. Una buona vecchia riunione intorno a un tavolo sembra insostituibile.

Il tavolo riunioni modulare riduce i costi

Ad esempio, con un tavolo da conferenza modulare come questo nella foto sopra, si possono facilmente smontare i moduli per l’utilizzo in altri uffici, liberando la stanza utilizzata dal meeting , che sarà dedicata ad altri usi.

Vorrei invitarvi al tavolo da riunioni virtuale dei commenti per sentire la vs. opinione in proposito.

5 consigli per essere sempre concentrati in ufficio

Condivido 5 suggerimenti che potrebbero migliorare la vs. concentrazione in ufficio

Una scrivania che aiuta la concentrazione

Scegli mobili per ufficio, per esempio una scrivania design che meglio ti sembra favorire la tua concentrazione. I colori , le forme, dipendono dalla sensibilità personale di ognuno. Normalmente, l’ordine in ufficio, semplicità, essenzialità, e linee pulite dei mobili per ufficio dovrebbero essere in grado di aiutare la concentrazione.

una scrivania design

una scrivania design che aiuterebbe la mia concentrazione !

Dimenticate Internet in ufficio

Quando sei al lavoro, prendi in considerazione solo il lavoro. Internet è solo una distrazione. Quando sono in ufficio, non controllo le mie mail legate alla mia vita privata, né siti web che non hanno nulla a che fare con il mio lavoro. E non mi piace discutere con la famiglia o gli amici a meno che non sia assolutamente necessario.

Adotta una routine

Avere una routine molto chiara permette di essere più efficaci – non importa quanto la vita diventi frenetica. Quindi devo fare le cose come preparare insieme sia la mia colazione che il pranzo , in modo da non dover intervenire al di fuori dell’ufficio. Ho anche un ristorante per gli incontri con i clienti, quindi so cosa aspettarmi in termini di servizio e quanto tempo ci vorrà.

Arrivare in ufficio sempre preparati

Ogni sera prima di andare a letto, faccio tre cose : controllare la meteo, controllare il mio calendario e scrivere tre cose che devo fare domani. Se deve piovere, prendo un ombrello. Se dovessi tenere una conferenza, metto un vestito. La vita è troppo occupata per essere distratti da cose piccole.

Strutturare il tempo

E ‘importante saper utilizzare al meglio tempo e energie. Per esempio, io sono più efficiente per svolgere compiti tecnici in mattinata. Per contro, se devo scrivere un articolo , il pomeriggio va meglio.

In ogni caso , penso che ho ancora margini di miglioramento per quanto riguarda la concentrazione in ufficio, e voi? Avete consigli da suggerire ?

10 consigli per un linguaggio del corpo che aiuta la carriera

Il linguaggio del corpo sul luogo di lavoro può davvero aiutare ( o ostacolare ) la carriera

linguaggio del corpoSecondo uno studio condotto da Amy JC Cuddy, Professore Associata di Economia Aziendale presso la Harvard Business School, stare in piedi in una posa di autorità per alcuni minuti prima di un’ intervista può letteralmente aiutarvi a ottenere il lavoro.

Allora, ecco alcune semplici cose che potete fare per diventare un miglior negoziatore , facilitare un compito difficile, e incoraggiare una maggiore collaborazione. Abbiamo parlato con il Dr.Carol Kinsey Goman, autrice di 12 libri, tra cui The Silent Language of Leaders: How Body Language Can Help—or Hurt—How You Lead  (Il linguaggio silenzioso dei leader : come il linguaggio del corpo può aiutare o danneggiare la vostra leadership), dei suoi migliori consigli su linguaggio del corpo nel luogo di lavoro.

1 . Per raggiungere un accordo, inviare di segnali di impegno

Goman ha detto di aver visto gruppi di lavoro raggiungere accordi più velocemente, con un linguaggio del corpo impegnato : sorridendo, annuendo , ecc . ” È interessante notare che questo risultato positivo è lo stesso se il linguaggio è stato il risultato di una reazione inconscia o di una decisione strategica”, ha detto.

2 . Per facilitare  un compito difficile, sorridete

Goman ha detto: ” Qualunque sia l’attività, quando si fa la smorfia o il cipiglio mentre lo fa, si invia al cervello il messaggio : E ‘davvero difficile. Dovrei smettere . ” Il cervello risponde inviando sostanze chimiche dello stress nel flusso sanguigno. E questo crea un circolo vizioso : più si è stressati , pîù il compito diventa più difficile. “Ma se tu sorridi , finalmente cominci a pensare che questo lavoro non è poi così male. “

3 . Per ridurre la resistenza , offrire il vs. biglietto da visita

Se si sta in piedi in una stanza con le braccia incrociate e guardando in basso, nessuno si avvicinerà. Seduto con le gambe incrociate rilascia lo stesso segnale. Tuttavia, se si apre letteralmente il vostro corpo quando una persona entra nella stanza, sia dando loro un biglietto da visita o una tazza di caffè, questo diminuirà la resistenza.

4 . Per massimizzare la vostra autorità, moderate il vostro entusiasmo

A volte sembrare eccitati può farvi sembrare debole. Goman ha detto: ” Nelle situazioni in cui si vuole massimizzare la vostra autorità , ridurre al minimo i movimenti.”

5 . Per disinnescare una situazione di tensione , riallineare il corpo

Se qualcuno obietta, è perchè non si sente capito. Un modo per aiutare la persona a sentirsi meglio e mostrare una buona leadership è allinearesi fisicamente con la persona è in piedi o seduto accanto a lei. Avvicinasi frontalmente peggiora la situazione.

6 . Per aumentare la partecipazione , mostrare che si sta ascoltando

Se davvero si vuole mostrare alla gente che si ascolta, posare il telefono! Goman dice che si può mostrare il vostro ascolto, girando la testa e il tronco per affrontare direttamente il vostro partner e satbilire il contatto con gli occhi. Sporgendosi in avanti  annuendo e inclinando la testa sono altri modi non verbali per dimostrare che si è impegnati e attenti.

7 . Per incoraggiare la collaborazione, rimuovere le barriere

Letteralmente rimuovere tutti gli ostacoli. Goman detto di rimuovere tutto ciò che blocca la visualizzazione o forma una barriera tra voi e il resto della squadra . “Anche in una pausa caffè, ricordate che è possibile creare una barriera tenendo la tazza e piattino in un modo che sembri deliberatamente per bloccare il corpo o distinguersi dagli altri”, ha detto.

8 . Per rapportarsi istantaneamente con una persona, stringerte la mano

Una stretta di mano ferma è alla base di tante occasioni. Goman citato uno studio che ha trovato che le persone hanno il doppio delle probabilità di ricordarsi se si stringe la mano con loro.

9 . Per visualizzare l’accordo, imitare le espressioni e posture del vostro interlocutore

Goman detto quando i clienti o colleghi inconsciamente imitano il linguaggio del corpo, è il loro modo di dire non verbalmente che sono d’accordo.

10 . Per migliorare il discorso, usare le mani

Anche se a volte la gente dice che fare troppi movimenti con le mani denota nervosismo. “Nella misura in cui quando il gesto è integralmente legato alla parola, in realtà può nutrire la nostra riflessione”, dice Goman.

Come essere produttivi in un ufficio open space

Come essere produttivi in un ambiente di diversione, come un ufficio modulare

Sentiamo tutto il tempo i telefoni squillare e il ping delle e-mail dei colleghi. Come si dovrebbe lavorare in questo posto? Un enorme nuovo studio sugli uffici open space, osserva che in questo tipo di ufficio, diviso da pareti cubicolo invece di muri e porte, è difficile per i dipendenti fare bene il loro lavoro.
“I nostri risultati contraddicono categoricamente la saggezza accettata nel settore, che gli uffici aperti aprono una migliore comunicazione tra i colleghi di lavoro e migliorano la soddisfazione del contesto generale”, gli autori dello studio hanno scritto sul Journal of Environmental Psychology, aggiungendo che “la tesi che un ufficio open space migliora  la produttività sembra non avere alcun fondamento nella letteratura scientifica . “

Il rumore  è una delle principali lamentele dei lavoratori su di esso, e la ricerca dimostra che il frastuono può realmente danneggiare la nostra motivazione. In uno studio pubblicato sul Journal of Applied Psychology, 40 impiegati sono stati sottoposti a tre ore di ” basso rumore “, progettato per simulare i suoni ascoltati in una tipica zona di ufficio aperto. Un altro gruppo di controllo ha avuto tre ore di quiete beata. Successivamente, a entrambi i gruppi sono stati dati puzzle da risolvere; a loro insaputa, i puzzle non avevano soluzione. I partecipanti che erano stati trattati con un quadro calmo hanno continuato a cercare di risolvere i puzzle, mentre i soggetti che avevano sopportato condizioni di rumore hanno rinunciato dopo un minor numero di tentativi.

Un altro problema comune è la mancanza di privacy in un ufficio aperto. In parte, questo è intenzionale : i progettisti e manager ritengono che una volta che le pareti sono eliminate, i lavoratori hanno più probabilità di avere il tipo di conversazioni informali che possono ispirare nuove idee. Questo piano utopico può essere rivolto contro di lui, però : la ricerca mostra che le conversazioni informali sono in effetti comune tra i dipendenti in uffici aperti, ma tendono ad essere brevi e poco profonde – proprio perché ci sono così tante altre orecchie in giro per ascoltare. Per evitare l’ auto -censura , trovate spazio privato per parlare con i vostri colleghi: fare una passeggiata intorno al quartiere o una pausa alla caffetteria, o cercare una sala conferenze vuota .

Riesci a fare orecchie da mercante in un ufficio aperto?

Guardatevi intorno in  qualsiasi ufficio aperto (soprattutto con un sacco di giovani dipendenti) e vedrete che molti lavoratori devono affrontare questo problema tramite l’uso di auricolari o cuffie. Assorbire e ricordare nuove informazioni è meglio senza musica, suggerisce uno studio del 2010 pubblicato in Psicologia cognitiva applicata. L’impatto della musica sulla efficienza del lavoro è alterno, a volte sembra aiutare, a volte sembra diminuire le prestazioni.

Altre regole di ascolto della musica suggerite dalla ricerca : la musica classica o strumentale migliora le prestazioni mentali più della musica con testi. La musica può fare attività di routine (si pensi alla lavanderia o a piegare lettere) meno noioso e più divertente. I corridori che ascoltano la musica vanno più veloce. Ma quando è necessario dare all’apprendimento e la memoria tutta la vostra attenzione , il silenzio è d’oro.scrivania-collettiva

Poltrone e scrivanie direzionali, scelta strategica per l’ufficio

poltrona e scrivania direzionale Rho di Oracciaio

poltrona e scrivania direzionale Rho di Oracciaio

Poltrone e scrivanie direzionali sono un investimento che ha una influenza determinante sul successo del tuo business. Infatti, sono sia uno strumento di lavoro, che di comunicazione e di rapporto con le risorse umane. Scegliere poltrone e scrivanie direzionali che si adattano meglio alla vostra attività e al vostro ruolo nell’azienda è è essenziale perl’ efficienza. A volte ci vogliono poltrone e scrivanie direzionali design, altre volte è meglio concentrarsi su qualcosa di più classico .

Poltrone e scrivanie direzionali ergonomiche e lavoro dei dirigenti

Probabilmente la prima domanda da porsi prima di acquistare una poltrona e scrivania direzionale è : quali caratteristiche deve avere, per alleggerire il mio lavoro ? Pertanto, dobbiamo valutare alcuni parametri :

  1. qual è l’ampiezza del piano di lavoro di cui ho bisogno, visti computer e strumenti per l’ufficio che uso ?
  2. qual è la capacità di archiviazione di cui ho bisogno per documenti e supporti informatici che uso raramente ?
  3. qual è la capacità di archiviazione di cui ho bisogno per documenti e supporti informatici che uso spesso ?
  4. di quale spazio vorrei limitare la visibilità a coloro che vengono nel mio ufficio ?
  5. ho bisogno che qualcuno si sieda di fronte a me, o di fronte di fronte a uno schermo di computer?
  6. e quanto spazio ho bisogno per le mie gambe, per esempio, ho bisogno di distenderle?
  7. ho bisogno di proteggermi dagli sguardi indiscreti, per esempio, perché sono una donna e mi metto gonne corte, ho perchè mi piace togliermi le scarpe sotto la scrivania?
  8. qual è la lumnosità nella stanza dove lavoro, sapendo che poltrona e scrivania direzionale scura assorbono la luce dando l’impressione che la stanza sia più scura , mentre poltrona e scrivania direzionale chiare la fanno apparire più luminosa?

Si potrebbe acquistare una scrivania direzionale design in cristallo trasparente e scoprire per esempio che i raggi del sole si riflettono sul pavimento e disturbano quando stiamo lavorando al computer.

Poltrone e scrivanie direzionali e comunicazione

Un’altra funzione essenziale di poltrone e scrivanie direzionali è l’immagine che comunicano ai visitatori: personale , fornitori, clienti, potenziali clienti , o concorrenti. Le domande da porsi:

  1. bisogna favorire un rapporto stretto, o è meglio mantenere una certa distanza ?
  2. quanto tempo passano nel mio ufficio, che importanza voglio dare al loro conforto ?
  3. che tipo di immagine voglio comunicare i visitatori d’affari nel mio ufficio? se produciamo scarpe da trekking come Timberland, poltrone e scrivanie direzionali high-tech di plastica e metallo sono adeguati di high-tech in legno…
  4. semi capita spesso di ricevere i colleghi per le riunioni, il mio ufficio di gestione facilita la collaborazione , la comprensione e la comunicazione ?

La poltrona e scrivania direzionale ha dunque una funzione commerciale, produttiva e persino sociale . Essa esprime la personalità del leader e il carattere dell’azienda. L’ esperienza di La Mercanti e la sua ampia gamma di poltrone e scrivanie direzionali le permettono di scegliere quella che meglio soddisfa le vostre esigenze.